E-bike

[rank_math_breadcrumb]

Totale chilometri di gara: Km 353,4
Dislivello complessivo: 4.460 metri

Nell’aprile 2023, a Colostrai (Muravera), la 27° edizione del “GiroSardegna” apre alla bici assistita/elettrica!

Per la prima volta, a livello mondiale, una gara a tappe amatoriale (che presuppone impegno fisico rilevante) non discrimina le E-bike ed offre ad esse una dignità sportiva di tutto rilievo.

I ciclisti “elettrici” non competeranno con gli agonisti delle bici muscolari, ma SONO IN GARA tra di loro … per la “regolarità” della loro prestazione sportiva!

Finalmente quindi anche gli E-Bikers possono regalarsi una vacanza ciclistica di qualità in zone di eccezionale pregio e possono partecipare ad un evento che permette loro di fare della sana attività fisica beneficiando della bellezza della località sede dell’evento e dei luoghi attraversati dai percorsi, degli ottimi hotel scelti dall’Organizzazione nonchè del “clima” che è proprio della manifestazione sarda!

I ciclisti “elettrici” seguiranno sempre i percorsi del MedioGiro potendo beneficiare dei ristori e dell’intera struttura predisposta dall’Organizzazione ma, pur avendo un numero dorsale e pur essendo inseriti in percorsi di gara che beneficiano di “chiusure al traffico” decise dalle Autorità e pur essendo inseriti in una manifestazione che rispetta le regole proprie delle gare ciclistiche (controllo degli incroci con Forze dell’Ordine ed altro personale volontario; Moto Scorta Tecnica; Ambulanze e Servizio Medico, ecc.) essi NON sono in gara e quindi eviteranno di portare pregiudizio ai ciclisti in gara in qualunque modo e, soprattutto, essi sono obbligati a rispettare integralmente le regole del Codice della Strada.

Nelle quattro tappe in linea la partenza degli E-Bikers è “Alla Francese”: avranno il Chip del Timing e potranno partire liberamente tra le 08.30 e le 09.30; il loro tempo sarà fissato in “Real time” alla partenza, al passaggio al “controllo” di metà percorso (per gli E-Bikers anche quello “fa classifica” e concorre a determinare la media giornaliera dei 23 kmh) ed al traguardo finale.

Al termine della prima tappa saranno premiati i primi tre (non ha importanza se sono uomini oppure donne) che avranno tenuto esattamente la media dei 23 km orari o che si sono avvicinati ad essa il più possibile (in più o in meno); al/alla leader viene consegnata la “Maglia Rossa”.

Nella seconda tappa (la cronometro) gli E-bikers ripetono “la gara” con l’identico sistema (la media da mantenere è quella dei 23 km orari e saranno premiati i primi tre che si avvicinano ad essa); poi i tempi delle due tappe si sommano e la maglia di leader sarà assegnata a colui/lei che ha come percorrenza media generale i 23 orari o che sia più vicino/a ad essa, e così di seguito anche nelle tappe successive.

Nella cronometro a squadre i ciclisti formeranno team aventi massimo cinque ciclisti/e (sono consentite le squadre miste): e team elettrici competono ovviamente per la media dei 23 kmh ed il tempo viene preso sul terzo arrivato.

Ma perché fissare la media ai 23 km/h e perché i percorsi del MedioGiro?

Tutti sanno che anche sulle E-bike i ciclisti “faticano”, che ai 25 km/h l’assistenza del motore cessa e che le batterie non hanno una durata infinita … ed allora, fare una tappa del MedioGiro ai 23 orari per 80/100 km, non sarà una passeggiata anche se si dispone di “un aiutino” nelle salite!

Altra cosa importante è che l’iscritto con E-Bike NON facendo una gara ciclistica NON è obbligato/a ad avere la tessera di una società sportiva e neppure ad avere un certificato medico; sarà sufficiente aver sottoscritto l’adesione con la dichiarazione liberatoria.

L’iscritto/a “E-Bike/GiroSardegna” ha gli stessi diritti degli agonisti (numero personalizzato, ristori, carro scopa, gadget, estrazioni dei premi a sorte, ecc.).

A ciascun iscritto/a sarà offerto il gadget del GiroSardegna (la maglietta tecnica del GiroSardegna 2023).

 

ATTENZIONE: i possessori di bici assistita/elettrica al momento dell’iscrizione alla manifestazione devono scegliere se iscriversi al “Tour” cicloturistico (quindi senza avere il chip del timing) o al “E-Bike/GiroSardegna“ (avendo quindi il chip del timing per poter partecipare alla classifica di regolarità).

Per restare nella classifica di regolarità dell’E-Bike/GiroSardegna i ciclisti devono concludere ogni giorno il percorso del MedioGiro (sia nelle tappe in linea e sia anche nelle due tappe a cronometro); chi NON arriva al traguardo in una tappa, esce dalla classifica generale.

Fai sapere ai tuoi amici a quale fantastica esperienza parteciperai. Condividi con loro questa pagina

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Vuoi risparmiare sulla quota Hotel?

Se ti iscrivi entro il 31 dicembre 2022, la quota hotel, nel sistema di iscrizione online è automaticamente SCONTATA di 100 Euro.

Per avere lo SCONTO hai ancora:

Non aspettare l’ultimo momento
per iscriverti.

Giorni

Al GiroSardegna 2023 mancano:

Giorni
IL GIRO SARDEGNA E' INIZIATO

News GiroSardegna 2019