1000Km Brevetto 3: Orientale Sarda

Giovedì 26/Venerdì 27

km. 403.042
Dislivello complessivo: m. 3.918

codice openrunner: 7982092

Partenza: ore 06.00

IL PERCORSO: Protagonista assoluta di questo brevetto è la SS125, più conosciuta come “Orientale Sarda” perchè parte da Palau (nell’estremo nord dell’Isola) per arrivare fino a Cagliari (all’estremo Sud) in quasi 400 km di bellezza e di “solitudine”; ora si sono costruite strade veloci ed a quattro corsie ma la “vecchia” Orientale Sarda continua ad esistere per la gioia dei ciclisti che per lunghi tratti ora ne sono assoluti padroni!

E’ quindi il percorso ideale per una randonnée che necessariamente deve avere anche una parte di percorso notturno.

Dopo una intera giornata di riposo, nella notte, dopo cena, si parte dall’hotel rifacendo una parte della SS125 che tutti conoscono per averla percorsa al termine del secondo brevetto.
Quindi la “pianura sarda”, con il cielo stellato, accompagnerà all’attraversamento di Budoni, Siniscola ed Orosei; la prima salita si incontrerà solo dopo sessanta chilometri: è lunghissima, poco impegnativa, bellissima (anche se i suoi panorami marini e montani si potranno gustare solo al ritorno!) e porta ai 1017 metri del Passo di Genna Silana!

Segue una lunghissima discesa fino a Tortolì: saranno circa 80 km in cui si incontra unicamente il piccolo Dorgali, poi solo ed unicamente “la natura”!
Si prosegue lungo la SS125 superando Bari Sardo e Tertenia fino ad arrivare ai fatidici 200 km che scoccheranno (e non poteva essere altrimenti!) al bivio di Quirra.
Poi si torna indietro nella stessa strada ammirando quello che ci era stato precluso dalle tenebre della notte.

Sarà importante tornare a Budoni nella tarda mattinata per poter pranzare e poi andare alle premiazioni finali ma, in ogni caso, tutto (… stanza dell’hotel e premiazioni) sarà rapportato all’orario nel quale porterete a termine la lunga fatica.

Condividi la Tua Passione